Praticare running in tutta sicurezza a Forlì

il

Probabilmente la miglior maniera di praticare il running in estate è quella di iniziare molto presto la mattina per evitare l’aria più inquinata. Inoltre è importantissimo evitare di andare a correre durante le ore più calde del giorno, ossia quelle che vanno da mezzogiorno alle 16.

Non c’è dubbio che andare a correre è un’attività molto libera e senza troppe regole da seguire, ma è molto importante prepararsi un minimo prima di iniziare, soprattutto ora che le temperature iniziano a salire.

Prima di iniziare, è necessario avere l’attrezzatura necessaria per poter correre in tutta sicurezza e comodità. Cercate di acquistare quindi delle scarpe da corsa che siano fatte con materiali robusti e durevoli, oltre a pantaloni, felpe e dispositivi elettronici che influenzeranno comunque le vostre prestazioni.

Fare uno stretching accurato, soprattutto dei polpacci, è il primo passo per poter essere pronti a correre in maniera corretta e adeguata. Inoltre, se si vogliono misurare per bene i tempi della corsa e le pulsazioni del cuore si può ricorrere alle nuove tecnologie.

Per tutti gli appassionati di questa disciplina Sabato 10 Giugno presso il punto vendita della Catena Tie Break di Viale Vittorio Veneto 39 a Forlì sarà presente un esperto del mondo running per consigliarvi su come praticare questa disciplina al meglio. Solo per una giornata, in negozio sarà presente un che vi seguirà sia per l’acquisto della scarpa running ideale, sia per risolvere ogni dubbio che potete avere.

Per allenarvi al meglio vi consigliamo poi di correre in mezzo alla natura respirando aria pulita e l’ideale a Forlì è Parco Urbano “Franco Agosto” di Forlì un grande amico pronto ad accogliervi nel suo ampio abbraccio. Fresco e ventilato nelle giornate d’estate, suggestivo e poetico nel rigido inverno, si estende in una grande area che, con i suoi ventisei ettari, attornia la città dall’antica cinta muraria fino alla più recente periferia.

È possibile arrivare al Parco da piazza Saffi salendo su un divertente trenino turistico, oppure in bicicletta seguendo il percorso ciclabile che, dal centro, porta direttamente nel cuore verde della città, ma non mancano i parcheggi auto per chi ha necessità di giungere comodamente.

Nell’ampio spazio verde gli appassionati trovano campi da calcetto, pallavolo, pallacanestro, beach volley e bocce per dedicarsi agli sport preferiti. Per i più piccoli, giochi e castelli gonfiabili garantiscono un vero svago in mezzo alla natura.

Il Parco è tanto altro ancora: il laghetto con i cigni e le anatre che nuotano, le gallinelle d’acqua, le testuggini esotiche, rane verdi ed i conigli che si rincorrono tra l’erba, il percorso vita per tenersi in forma, le aree culturali e i punti di ristoro. Ammirando il “mare verde di Forlì”, è piacevole cogliere l’occasione per uno spuntino: alla pizzeria e ristorante per cerimonie Peter Pan allo snack bar La Collina dei Conigli, al Chiosco Bar e Gelateria, al punto ristoro la Piada del Parco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...